iapra li  uecchie

Menu

Elezioni terminate, ora al lavoro

comunali

Coppola ha vinto il ballottaggio con Santoro. Personalmente non esulto e manco mi dispero. Allo stesso modo non sono neanche tra quelli che sperano (o affermano) che tra un anno si voti nuovamente e che il comune sarà commissariato. Spero invece, e sono più che sincero, che il Sindaco eletto possa concretizzare gli impegni assunti in campagna elettorale. Su questo, sulla capacità di rispettare gli impegni presi si potrà poi esprimere un parere, un giudizio.

Per adesso non si può che auguragli buon lavoro e sperare che Ostuni, veramente, sia capace di fare quel salto di qualità che merita. Sperare in un suo fallimento, quindi in un fallimento della città, per poter dire: ve lo avevamo detto o dovevate votare noi, mi pare atteggiamento infantile e decisamente contrario al bene collettivo su cui tante parole si sono dette in questi due mesi.

Quindi, tutti al lavoro! Ognuno faccia la sua parte, chi in consiglio comunale, chi nella società civile, ognuno metta le sue competenze, le sue capacità ed il suo tempo per migliorare questa città, per renderla più ricca sotto tutti i punti di vista: sociale, culturale, economico, ecc.

 

Categories:   Politica