iapra li  uecchie

Menu

La tranvata

dislike11

N0n sarò certo io a nascondermi dietro i soliti discorsi in politichese per cercare di  minimizzare il risultato alle elezioni amministrative di Ostuni. I numeri sono chiari e non lasciano spazi ad interpretazioni varie; ci siamo sottoposti al giudizio degli elettori e questi ci hanno sonoramente bocciato.

Inutile nascondersi dietro le solite scuse, seppur reali, tipo il voto di scambio, la disinformazione, il clientelismo, la truffa dei 560 candidati, ecc. Non riesco ad immaginare che ad Ostuni non vi siano almeno 5 mila cittadini fuori da queste logiche, non essere riusciti neanche ad intercettarne un quarto è totale responsabilità nostra e non certo di qualcun altro.

Cosa fare adesso? Non mollare, questo di sicuro, ma se non si partirà da una seria analisi per capire i motivi di tutto ciò, darsi degli obbiettivi e porvi rimedio; beh perderemo solamente del tempo all’inseguimento di sogni comunque totalmete irrealizzabili.

Mi rivolgo infine ai 464 che ci hanno votato: abbiamo bisogno di voi, della vostra partecipazione. Anche solo qualche ora al mese. Una decina di persone non può fare tutto il lavoro.

Categories:   5 stelle

Tags:  ,