iapra li  uecchie

Menu

Il silenzio rende complici

falcone

Troppo spesso dimentichiamo. Troppo spesso facciamo finta di nulla, giriamo lo sguardo dall’altra parte. Ogni volta che facciamo ciò ci rendiamo complici.

E così nel giorno dell’anniversario della morte di Giovanni Falcone voglio ricordare che alle elezioni comunali di Ostuni stanno candidati coinvolti in pesanti inchieste. Il tutto nel totale silenzio dei media e delle forze politiche. Non è un caso visto che l’imbarazzo è bipartisan. Da una parte chi è coinvolto in una inchiesta sulla Sacra Corona Unita, dall’altra chi è coinvolto nell’inchiesta sulle aste giudiziarie (anche queste in odore di mafia).

Il silenzio rende complici

Categories:   Giustizia, Politica, Società/Cultura