iapra li  uecchie

Menu

Fuori la mafia dallo stato

fuorilamafiadallostato

Lo scambio di voto politico mafioso è una delle peggiori piaghe che da decenni attanaglia questo paese. Inutile commemorare i tanti morti ammazzati dalle mafie se poi consentiamo non solo che i mafiosi circolino liberamente intorno a noi, ma che addirittura siedano nelle istituzioni. L’intreccio politico mafioso, diffuso a tutti i livelli istituzionali, va combattuto con tutte le forze possibili non certo diminuendo le pene per i reati commessi in questo ambito.

Il governo Renzi, invece, sta facendo proprio questo: dimuire le pene per il reato di scambio di voto politico mafioso. I parlamentari 5 stelle ne stanno facendo un aspra battaglia al Senato, una battaglia che ha bisogno del sotegno di noi tutti. Contro un sistema di informazione marcio sino al midollo è di fondamentale importanza diffondere la verità ottimamente illustrata da Buccarella e Gianrusso nel video qua sopra.

Su questo argomento non ci possono essere fazioni e tifoserie, il coro deve essere unanime: FUORI LA MAFIA DALLO STATO. Lo stesso e, aimè, inascoltato coro che si levò tra la gente ai funerali del giudice Borsellino e della sua scorta.

http://www.fuorilamafiadallostato.org/

Categories:   Giustizia, Politica