iapra li  uecchie

Menu

Un esercito di raccomandati

Don Vito Corleone

Da quante persone sarà formato l’esercito dei raccomandati che alle prossime amministrative si recherà nella cabina elettorale per ricambiare il favore? Quanti quelli che in questi anni hanno avuto un lavoro, hanno vinto un concorso o hanno avuto un qualsiasi beneficio (che magari era un loro diritto) dopo aver bussato alla porta “giusta” e magari sborsato pure migliaia di euro?

In posti di potere diversi ma gestiti con gli stessi metodi, hanno utilizzato la loro autorità per sistemare un sacco di persone ed ora vanno all’incasso. Un esercito di persone complici di ciò che è un vero e proprio furto, una truffa, un imbroglio. Persone che hanno potuto godere di un beneficio, qualunque esso sia, rubandolo a chi ne aveva più diritto o maggior merito ora ringrazieranno con una ics la “brava” persona che li ha aiutati.

E’ così che si costruisce e si mantiene il consenso. E le scelte dei candidati sono fatte proprio in base a quanti sono coloro che debbono ricambiare il favore.

Oggi, come dice bene Di Battista, la scelta non è tra destra e sinistra, tra una forza politica ed un altra. No. La scelta è tra cittadini onesti e delinquenti ed è ora di scegliere da che parte stare.

Categories:   Politica

  • ATHAS

    NON ANDATE PIU’ A VOTARE…USCITE DA QUESTA BOLLA DI SAPONE, STURATEVI LE ORECCHIE…

    IAPRA LI UECCHIE NEL VERO SENSO DEL TERMINE… STATE VOTANDO IL NULLA DOVETE BLOCCARLO QUESTO SISTEMA NON ALIMENTARLO AFFINCHE’ VADANO A MANGIARVI ANCHE IL CU..

  • ATHAS

    ANDARE A VOTARE DEI DELINQUENTI CHE SIANO DI MONTECITORIO O COMUNALI…. SIETE TUTTI PECORE VOI CHE VOTATE, NON AVETE CAPITO UNA SEG… DI UN CAZ DI NIENTE…

    PECORE PECORE PECORE VERGOGNOSE SOTTOMESSE E SCHIAVE DEI LORO PADRONI…SIETE SCHIAVI ZERBINI…SOTTOMESSI… CONTINUATE A STARE A 90 CON IL VOSTRO NUOVO iPHONE DEL CAZ…. IN MANO… SIETE PROPRIO TECNOLOGICI… CHE UMANITA’ VERGOGNOSA…

  • 1moscone1

    sono perfettamente d’accordo con questo articolo.

  • Antonio Marchesi

    DIBBA HA RAGIONE