iapra li  uecchie

Menu

Campagna elettorale a go go

bellacampagnaelettorale

Come già dicevo qualche giorno fa la campagna elettorale per il rinnovo del Sindaco e del Consiglio Comunale di Ostuni sta entrando nel vivo e nel totale rispetto delle tradizioni il tutto si gioca su chi la promette più grossa.

Capofila, come sempre, il Sindaco uscente Tarzanella che dopo aver promesso per l’ennesima volta l’abbattimanto dell’ecomostro di Villanova, adesso si sposta su un argomento molto delicato: la casa. Ed eccolo annunciare, assieme al fedele assessore all’urbanistica Pinto, l’assegnazione di ben 250 alloggi di edilizia residenziale. Si sa bene quanto sia sentita la questione abitativa, problema che da anni i nostri politici affrontano promettendo nuove edificazioni in grado di soddisfare il fabbisogno e calmierare i prezzi del mercato. In raltà, come ben evidente, le ricette messe in campo hanno sempre dato risultati opposti, ma queste cose in campagna elettorale non conviene sottolinearle.

La questione abitativa non può che affrontarsi partendo da un censimento dell’esistente come proposto, diversi mesi or sono da Ostuni 5 Stelle (link)  nella totale indifferenza di maggioranza ed opposizione (la campagna elettorale era ancora lontana). Solo dopo si potrà pianificare una soluzione adatta alle esigenze ed alla situazione locale.

Nell’oceano delle promesse elettorali non potevano certo mancare i navigatori del centrodestra. Il candidato Coppola si lancia sul tema dell’agricoltura totalmente ignorata in questi 5 anni di mera presenza in consiglio comunale, mentre Tutuccio Semerano improvvisamente si ricorda che a Villanova esiste un porto e che questo potrebbe essere un occasione di sviluppo per la frazione e la città intera.

Insomma la campagna elettorale comincia ad entrare nel vivo, preparatevi al chiù pilu pè tutti.

 

Categories:   Politica