iapra li  uecchie

Menu

Liberi di credergli, se vi piace

ecomostrovillanova20092014

Ad ogni campagna elettorale non solo si sprecano le più disparate promesse per cercare di sorprendere l’elettore e convincerlo a concederti il fatidico voto, ma vi sono argomenti ed impegni che costantemente si ripetono come fossero il servizio di cristallo da uscire nelle occasioni speciali.

ecomostrovillanovatraviAd Ostuni il servizio di cristallo per eccellenza è sicuramente l’ecomostro di Villanova, uno scheletro di cemento armato costruito sulla costa che da oltre trent’anni deturpa il paesaggio. Ad ogni competizione elettorale l’annuncio di una sua imminente demolizione, ma lui imperterrito spadroneggia maestoso a ridosso delle onde, ben visibile finanche dallo stradone che costeggia il centro storico distante ben 8 Km. Prima o poi cadrà da solo, senza necessità dell’intervento dell’amministrazione viste le condizioni in cui versa con il cemento eroso dal tempo e dalla salsedine che mostra in tutti i pilastri il ferro di ciò che una volta costituiva il cemento armato. Nel frattempo dovremmo sorbirci le reiterate promesse di demolizione da parte dell’amministrazione comunale che, ne sono certo, non si limiteranno certo a questo.

D’altronde la mera demolizione di quello scheletro, seppur significativo e fondamentale, non basterebbe a ridare dignità a quel tratto di costa dove insiste una splendida e storica spiaggetta nota come “bagno dei cavalli”. va quindi previsto un piano di recupero di quel tratto che lo faccia tornare veramente fruibile, con tanto di bagni, docce e chioschetto bar, sia ai turisti che agli ostunesi. E la stessa Villanova, frazione in totale stato di degrado e di abbandono, avrebbe bisgono di un piano di rivalutazione e rivitalizzazione.

Ah, dimenticavo, liberi di credere alle promesse del Sindaco se vi piace.

 

Categories:   Politica