iapra li  uecchie

Menu

Nulla acade Tutto avviene

piazza

Ieri ero a Genova in Piazza della Vittoria e ovunque mi girassi vedevo migliaia di persone, giovani e meno giovani, piene di energia e di speranza e pronte a impegnarsi per riprendere possesso di un paese dalle immense ricchezze e potenzialità, pronti a riprendere possesso delle proprie vite e del proprio futuro.

Come è stato possibile tutto ciò in un paese di fatalisti, in un paese dove la totale sfiducia aveva pervaso l’intera popolazione, dove imperava il così è stato, così è, così sempre sarà?

Semplicemente, la gente sta constatando una cosa scomparsa da tanti, troppi anni: una forza politica che fa quello che dice, una forza politica che anche contro tutti e tutto mantiene ferma la barra della coerenza e non si inventa, subito dopo il voto, problemi contingenti o sensi di responsabilità per rimangiarsi e accantonare tutto quanto annunciato in campagna elettorale.

Una forza politica fatta da normalissime persone che oggi girano senza scorta alcuna in una piazza affollatissima accolti da applausi e abbracci. Persone totalmente ignote sino a qualche mese fa ed oggi stimate da tantissimi per la loro competenza e tenacia.

Persone comuni, come tante tra voi, che ci hanno creduto, che hanno voluto essere protagonisti del proprio destino. Stanche di lamentarsi si sono messi in MoVimento e poi grazie all’idea di Beppe nel MoVimento. Quanti Di Maio, Di Battista, Lezzi, Morra, Taverna, Nuti, ecc ci sono tra voi? Il MoVimento è lo strumento che gli ha consentito di esprimersi, di dimostrare il loro valore, le loro capacità, la loro onesta.

Adesso è arrivato il momento di andare OLTRE. Di far si che i tanti Di Maio, Di Battista, Lezzi, Morra, Taverna, Nuti, ecc possano trovare spazio in tutte le istituzioni, dal Parlamento, alle Regioni ed ai Comuni. E’ arrivato il momento che ognuno di noi, ognuno di voi si assuma l’onere di un pezzetto di questo impegno. Basta stare a gurdare, basta stare a lamentarsi. E’ ora di andare OLTRE e di metterci del proprio, perchè nulla accade ma tutto avviene.

“Bisogna decidersi a rovesciare tutta la baracca!” (Dario Fò)

Categories:   Politica