iapra li  uecchie

Menu

Autunno rovente

tutti-a-casa

La pentola bolle, ma l’acqua non evapora e la sua temperatura è destinata ad aumentare sempre più. L’autunno che si sta avvicinando, definito da alcuni caldo, sarà rovente.

Una politica becera ed autoreferenziale sta spolpando gli ultimi ossi rimasti del sistema economico produttivo del paese. Un paese in ginocchio, con una disoccupazione dilagante e migliaia di giovani che migrano all’estero. Una politica che cerca di scardinare la Costituzione imbrogliando le regole, come se la responsabilità del disastro socio economico fosse attribuibile a questa e non a loro. Una politica che cambia il nome alle tasse, aumentandole, ma che grazie ad un sistema di informazione, che è peggio del sistema politico, parla di abolizione.

Un autunno rovente ma pacifico e democratico come da moltissimi anni non si è visto in questo paese. Si inzia subito con la difesa dell’articolo 138 della Costituzione che corrotti e collusi voglio modificare a loro interesse e piacimento per poi proseguire con l’annunciato 3° V-day del moVimento 5 Stelle.

A chi ci chiede se siamo pronti rispondo con le parole di Rosa D’Amato, attivista 5 Stelle di Taranto: SIAMO NATI PRONTI!

Categories:   Politica