iapra li  uecchie

Menu

Costituzione difenderla, ovvero applicarla

calamandrei

Da qualche settimana sulla pagina facebook di Ostuni  5 Stelle stiamo pubblicando, con costanza quotidiana, gli articoli della Costituzione. Quella Costituzione che l’attuale Governo delle larghe, larghissime, intese intende modificare ancor prima che si sia data vera applicazione a quanto in quella carta, la più bella del mondo, è sancito.

Difendere la Costituzione vuol dire, a mio avviso, pretendere che venga applicata. Vuol dire dare concretezza ai valori ed ai principi che i nostri padri costituenti hanno voluto mettere nero su bianco e lasciare in eredità alle future generazioni.

Far rispettare il “ripudia la guerra”, il “tutela il paesaggio ed il patrimonio storico artistico”, il “tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”, il “la sovranità appartiene al popolo”, il “tuttti i cittadini… sono eguali davanti alla legge” e i tanti altri principi, in primis sul diritto al lavoro, che in questi anni di prima e seconda repubbica sono stati tanto ignorati quanto calpestati.

Difendere la Costituzione vuol dire quindi muoVersi affinché diventi concretezza, sia nei principi fondamentali sia nella forma e nell’organizzazione dello stato. Siamo, e spero si rimanga, una repubblica parlamentare (altro principio ignorato e calpestato).

Vi invito a sentire il famoso discorso di Piero Calamandrei cliccando sulla foto sopra. E’ del 1955 ma sembra scritto ieri.

Categories:   Politica