iapra li  uecchie

Menu

Le pecore in parlamento

Ruocco

Mentre giornalai e mezzibusti incartapecoriti, ben coadiuvati da una pletora di “esperti” della politica, fanno passare il messaggio che i parlamentari 5 stelle si occupino esclusivamente di scontrini e di espulsioni, questi continuano imperterriti a svolgere il lavoro per cui, noi tutti, li abbiamo mandati in parlamento.

Lavoro di cui nessuno parla, farlo smonterebbe in pochi secondi questa squallida campagna diffamatoria nei confronti di una forza politica non esente certo da errori e passi falsi (solo chi fa sbaglia) ma già condannata in via definitiva dopo soli tre mesi mentre si trovano, invece, mille scuse ed attenuanti per chi è in parlamento da decenni ed è responsabile della catastrofica situazione economica, sociale e culturale in cui si è impantanato il nostro paese.

E mentre si giustificano i carnefici, si utilizza ogni mezzo pur di condannare le vittime: dal presentare una candidata del PDL come una elettrice delusa del M5S, all’intervistare un povero cristo che, candidatosi in un movimento che propone la democrazia dal basso, si lamenta di non aver ricevuto direttive dall’alto (che poi sarebbe bello sapere adesso che è uscito dal M5S chi gli da le direttive dall’alto). Non manca certo la pletora dei finti elettori delusi dal M5S che invade il web portando qualsiasi discussione su scontrini ed espulsioni, d’altronde date le loro limitate capacità cognitive sarebbe un problema entrare nel merito del lavoro che i parlamentari 5 stelle hanno svolto e stanno svolgendo ed impossibile sperare che formulino una proposta, una idea, al fine di costruire quella famosa voce dal basso che i 5 stelle poi portano nelle istituzioni.

Adesso vi prego di utilizzare 10 minuti del vostro prezioso tempo per vedere il video linkato nell’immagine sopra (parole mai dette da nessuno quelle della cittadina Ruocco). Non è il primo video di interventi in aula che vi propongo, ve ne ho linkati altri su ILVA, F-35, economia, ecc. Spegnete la tv e accendete i cervelli vedrete che gli scontrini e le espulsioni caleranno ed emergerà la verità.

Categories:   5 stelle, Politica