iapra li  uecchie

Menu

L’informazione è il primo problema

informazioneitalia

L’elenco delle priorità che ci propinano in continuazione a reti unficate è lunghissimo. Dagli esodati alla cassa integrazione in deroga, dalla disoccupazione giovanile ai suicidi degli imprenditori, dal rilancio dei consumi alla fiducia dei mercati, ma nessuno cita il primo e vero problema che infesta questo paese e dai quali dipendono tutti gli altri: l’informazione.

Si proprio l’informazione fatta da giornali, telegiornali e talk show vari che riescono a convincere gli Italiani di una realtà ben differente dal quella vera. Grazie a questa illusione chi ha causato i problemi che oggi sono elencati come quelli la cui soluzione è prioritaria, riesce pure a passare per quello che può risolverli. Un mondo virtuale dove i politici inscenano lo scontro di visioni per dare la sensazione che vi siano nel paese forze politiche differenti le une dalle altre. Ma è solo spettacolo perchè poi nelle istituzioni, ovvero nella realtà, lo scontro e le differenze scompaiono ed ecco che le “differenti” forze politiche si trovano a sostenere e a votare le stesse proposte.

In tv o sui giornali si può dire qualsiasi menzogna senza che nessun giornalista dimostri la falsità di quanto detto, anzi spesso sono gli stessi giornalisti a dare una versione dei fatti del tutto distorta. I talk show sono l’apoteosi di questo tipo di informazione, è li che la rappresentazione di un mondo irreale, che per molti diviene l’unico reale, raggiunge il suo top. Questi sono veramente degli strumenti di distrazione di massa, fanno apparire le forze politiche diverse tra loro, polarizzano il pubblico verso uno schieramento (perchè l’altro è intollerabile), fanno passare nelle dichiarazione dei partecipanti qualsiasi balla senza prendersi la briga di verificare la veridicità e magari smascherare il contaballe in diretta (che sarebbe poi il loro mestiere).

E così ecco che Bersani è una persona per bene, che Letta (il nipote) è giovane e nuovo, che Renzi rappresenta il cambiamento e via dicendo l’elenco sarebbe lunghissimo

Se vogliamo, quindi, cominciare a risolvere i problemi di questo paese la prima cosa da fare è avere un sistema di informazione vera. In questo ambito siamo ancora ai tempi del fascismo, c’è solo propaganda.

 

Categories:   Informazione