iapra li  uecchie

Menu

Corsa al Quirinale? No, alla segreteria del PD

bersanirenzi

Bersani  l’accordo col PDL sull’inquilino che occuperà il Quirinale nei prossimi 7 anni, alla fine l’ha trovato nella persona di Gianfranco Marini, ma a non essere d’accordo è proprio il PDmenoelle o, almeno, una parte di esso. Parte che, guarda caso, è in maggior parte rappresentata da quella corrente che fa riferimento al Sindaco di Firenze Matteo Renzi, proprio quello che da settimane continua ad attaccare Bersani e tutto l’apparato dirigente  del PDmenoelle nel tentativo disperato di fare un accordo proprio col PDL per poter formare un Governo e dare avvio alla legislatura.

Ma come? Dopo che per settimane si è insistito per un accordo PDL-PDmenoelle adesso che questo accordo è arrivato, o comunque si è avviata la strada, proprio chi lo proponeva cerca di ostacolare il tutto! Perchè? Forse perchè la posta in gioco non è l’accordo col PDL ne, tanto meno, il trovare un degno Presidente della Repubblica ma, bensì, fare la guerra alla segreteria nazionale del PD per scalzare definitivamente il segretario con tutto il resto dei residuati bellici che vi risiedono.

Quindi ecco che se Bersani cerca il supporto del moVimento 5 Stelle sottoponendosi persino ad un incontro in diretta streaming in cui, di certo, non ha fatto una gran bella figura si sguinzagliano i propri pennivendoli per un pressing verso un accordo col PDL, ma se l’accordo col PDL si fa ecco che si cambia immediatamente rotta e si impedisce che ciò possa accadere. Il risultato dopo la prima votazione e il non raggiungimento dei voti necessari all’elezione di Marini evidenzia inequivocabilmente l’incapacità di Bersani e della segreteria del PDmenoelle di governare il proprio partito. In un paese normale avrebbero già annunciato tutti quanti le loro dimissioni.

Ma l’Italia non è un paese normale e sul tavolo delle trattive c’è sempre qualcosa di diverso e di totalmente estraneo alla materia del contendere. In oltre i dinaosauri della politica difficilmente lascieranno il loro posto per queste “scaramucce”. Negli anni hanno imparato a giustificarsi anche di fronte a fatti ben più gravi. L’ultimo timore che mi rimane è che alla fine, questa guerra di poltrone ci lascierà in eredità un Presidente della Repubblica ben peggiore di Marini. La politica, in questo, è molto tradizionalista e ci ha abituato al fatto che non c’è limite al peggio.

Categories:   Politica

  • ..SEGRETERIA DEL PD??
    Bersani ?…Bersani??
    ma veramente c`e`ancora qualcuno nel pd con questi dubbi??
    vedrete….
    …. fara la fine di re Sennacherib al ritorno dall`assedio di Gerusalemme!!