iapra li  uecchie

Menu

Riprendersi Ostuni

Ostunesi l’anno nuovo porta subito una buona novella: il sindaco Domenico Tanzarella si è dimesso. Non sono ancora dimissioni definitive, le potrà ritirare nei prossimi venti giorni e tutto dipenderà dalla composizione delle liste del centrosinistra per le elezioni politiche che si terranno a Febbraio. Se avrà un posto che gli darà garanzia di approdare in parlamento le confermerà (ricordiamoci che con l’attuale legge elettorale non siamo noi cittadini a decidere chi viene eletto ma le segreterie di partito), contrariamente rimarrà ben saldo sulla poltrona di Sindaco ancora per un altro anno.

Qualunque sia l’esito di queste dimissioni credo sia arrivato il momento di muoversi per riprendersi Ostuni da troppi anni ormai nelle mani di inetti ed incapaci che hanno amministrato col solo obbiettivo di mantenere ben salda la poltrona sotto il proprio culo.

Riprendersi Ostuni vuol dire toglierla dalle mani di questi politici in cerca di poltrone e ridarla ai cittadini tutti, non solo ad una parte. Il buon senso come strumento, il bene comune come obbiettivo, cittadini onesti e puliti con la voglia di mettersi in gioco è tutto quel che serve.

Non fatevi abbindolare da vecchi cercapoltrone che si presenteranno a voi come nuovi. Hanno solo cambiato abito, dopo aver cercato la poltrona qua e la, con quello e con quell’altro, adesso sono pronti col loro bel elenco di promesse col solo scopo di ammaliarvi, avere il vostro voto e scordarsi di voi una volta ben saldi sulla poltrona.

E’ venuto il momento di riprendersi Ostuni e solo i cittadini lo possono fare, se non ci sarà questa forza, questo coraggio o Tanzarella o Pinco Pallino la situazione non cambierà e avrete solo altre persone a cui indirizzare i vostri strali quotidiani.

Quindi Ostunesi forza, armatevi di buon senso e mettetevi in gioco. Non è più tempo di guardare è il momento di agire.

Compila questo form per iniziare.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono

Copia nel campo sottostante il codice antispam che vedi qui: captcha

Categories:   Politica

  • Piero Francioso

    Ti stai facendo una lista elettorale attraverso la compilazione di un form? Sei un genio.

  • Si voterà comunque in primavera. Perchè il sindaco è alla ricerca di poltrone più prestigiose (e remunerate) di quella attuale. Quindi, pur non trovando posto nelle liste per il parlamento, credo che si ri – dimetterebbe dopo qualche settimana per tentare la corsa alle regionali, dato che anche il nostro Vendola ha deciso di lasciare Bari per un posto da peones parlamentare e regionali si svolgeranno nella prossima primavera