iapra li  uecchie

Menu

Vaccini? Informatevi prima

Sono padre di una bimba di 12 anni e continuo a ricevere dalla ASL del mio territorio inviti per sottoporre mia figlia alla vaccinazione contro il papilloma virus che, sostengono, essere responsabile del tumore all’utero nelle donne. Mai ricevuto alcun avviso per quanto riguarda le cosidette vaccinazioni obbligatorie, tant’è che puntualmente la mia non eccezzionale memoria su questi aspetti mi ha portato a non rispettare  il calendario suggerito. Da quanto mi risulta ancor’oggi l’ASL non invia alcun avviso per quanto riguarda le vaccinazioni, fatta eccezione appunto per quella sul papilloma virus che non è assolutamente obbligatoria. Perchè? Cosa spinge questa ASL, ma anche molte altre, a spendere soldi del contribuente per questi solleciti?

Personalmente li ho sempre ignorati. Invito tutti voi ad informarvi su quelli che sono i pro e i contro di questa vaccinazione. Sul web potete trovare numerosi articoli sull’argomento sia di medici e ricercatori sia di famiglie che hanno, invece, sottoposto le proprie figlie al vaccino. Se già si parla di “sindrome post Gardasil” un motivo ci sarà.

Dodici studentesse della Le Roy Junior – Senior High School vicino a Rochester, New York, sono state afflitte da una condizione misteriosa che le ha portate a sviluppare tic e altri sintomi simili a quelli associati alla sindrome di Tourette. Ma gli amministratori del distretto di Le Roy si rifiutano di rivelare pubblicamente la causa di tale condizione, anche ai genitori delle ragazze, sostenendo che si tratta di una “questione federale”.

Da settembre, i 12 studenti afflitti, tutte ragazze, hanno manifestato sintomi così gravi che molte di loro hanno dovuto ritirarsi da scuola ed essere seguite direttamente a casa. I funzionari affermano che i problemi delle ragazze sono stati tutti prontamente diagnosticati fin dal primo momento, ma si rifiutano di rivelare qualsiasi informazione dettagliata citando leggi sulla privacy HIPAA che in realtà non si applicano in questa situazione, il che risulta essere un vero e proprio insabbiamento.

“Vi posso assicurare che questi bambini sono stati visti da professionisti che sono venuti con risposte e sembra stiano effettivamente facendo un buon lavoro” ha dichiarato il Dr. Greg Young dal New York State Department of Health, durante un recente incontro con i genitori delle alunne sconvolti da quanto accaduto. Il Dr. Young e la sua equipe escludono che cio’ dipenda da fattori ambientali, avvelenamenti, droghe illecite, isteria, false malattie e varie altre cause, ma attribuiscono le cause, con molte probabilita’, al vaccino Gardasil.

Jim DuPont, genitore di una delle ragazze coinvolte, ha espresso sdegno per la situazione ai giornalisti locali a seguito della riunione. Anche se il dottor Young e il dipartimento sulla salute dichiarano che esiste una diagnosi, DuPont tiene a precisare che si tratta di un falso. Il genitore aggiunge inoltre che anche a lui non è stato riferito il motivo che ha portato la figlia e le altre studentesse ad ammalarsi, e che le autorità stanno nascondendo la verita’ anche se ne sono a conoscenza.

“Vuoi sapere una cosa? Se a mia figlia fosse stata fatta una diagnosi e io lo avessi saputo, e come genitore ne avrei il diritto, ve la svelerei” ha dichiarato DuPont a proposito del WHAM 13. “Queste ragazze frequentano tutte lo stesso neurologo e la diagnosi non c’è. Non sanno quale siano le cause. Ecco perché ci troviamo tutti qui oggi, a questa riunione.”

Sulla base dei sintomi manifestati e il fatto che siano tutte ragazze, il possibile responsabile della malattia misteriosa sembra essere il Vaccino contro il papillomavirus (HPV), il Gardasil, che è noto per debilitare gravemente molte delle ragazze che lo ricevono. Forse queste ragazze sono affette da “sindrome post Gardasil”, nuovo nome dato all’insieme di effetti collaterali che spesso si manifestano dopo che un individuo riceve la somministrazione del vaccino in questione.

Categories:   Salute/Medicina

Tags:  ,