iapra li  uecchie

Menu

Ci siamo

Siamo arrivati al rush finale, al momento in cui è arrivato il momento di scegliere. Domani e Lunedì in molti comuni si vota per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale. In Puglia le 5 stelle sono presenti in 5 città: Lecce, Trani, Polignano a mare, Galatone e Taranto. Spero che, qualora abitiate in uno di questi luoghi, vi siate informati e possiate fare una scelta, non dico convinta, ma consapevole.

I consigli sono sempre gli stessi che da anni lancio da queste pagine. Primo informarsi, non fermatevi agli slogan cercate di capire la storia di chi si propone, di chi vi sta spiegano perchè, dal suo punto di vista, dovresti dargli fiducia. Se la sua storia politica e personale è coerente con quello che dice, con gli impegni che adesso, in campagna elettorale, si assume. Secondo, ma molto più importante, non limitatevi a mettere una ics su una scheda elettorale. E’ indispensabile che i cittadini si riprendano le istituzioni e quindi che questi partecipino alla scelte amministrative con un impegno costante, quella che si definisce partecipazione. Siate gli artefici del vostro futuro, del futuro delle vostre città.

Delle liste 5 stelle in Puglia, due sono quelle su cui sono ben informato e l’unica su cui posso mettere la mano sul fuoco è quella di Lecce. Un gruppo fantastico, un gruppo vero. Qualsiasi sarà il risultato che otterranno alle urne hanno comunque vinto perchè, soprattutto in questi ultimi mesi, sono riusciti a costiture un vero e proprio gruppo, non una semplice sommatoria di singoli, ma un gruppo vero e proprio dove i singoli con le proprie differenze e competenze sono riusciti a fondersi in un unica entità che nei prossimi anni sarà in grado di dare, comunque vada, un enorme contributo alla propria città.

Allo stesso modo conosco la storia della lista di Taranto dove spero vivamente che il candidato sindaco riesca a farsi eleggere consigliere in modo che anche i più ottusi, i più cechi si possano rendere conto  che tipo di persona sia. Una volta eletto adotterà quei metodi per nulla trasparenti e per nulla partecipativi che lo hanno caratterizzato sino ad ora dimostrando di non essere per nulla diverso da quanto lo scenario politico ci ha concesso sino ad ora. Purtroppo tutto ciò sarà utilizzato da pennivendoli e mezzibusti incartapecoriti per cercare di presentare il moVimento 5 stelle come un qualcosa di assolutamente non diverso dagli altri partiti. Sarà compito degli onesti e trasparenti cittadini a 5 stelle  dimostrare il contrario. Non siamo esenti da errori ma dobbiamo avere la forza ed il coraggio di riconoscerli e, per quanto possibile, riparare.

Lunedì, subito dopo la chiusura delle urne sarò con gli amici di Lecce per festeggiare con loro, perchè come ho già detto qualsiasi sia il risultato hanno vinto.

Categories:   5 stelle, Politica