iapra li  uecchie

Menu

Quando una pisciata fa più scalpore dei bombardamenti

Non c’è stato telegiornale o quotidiano che in questi giorni non abbia riportato, giustamente direi, la notizia del video, da alcuni giorni disponibile su youtube, in cui un drappello di militari americani urina sopra dei cadaveri di afghani morti ammazzati. L’indignazione si è velocemente sparsa in tutta la società civile, in quella società civile che senza battere ciglio e senza indignazione alcuna sovvenziona con le proprie tasse, quelle tasse in continuo aumento che non bastano mai, quella macchina della guerra che ha causato nel mondo centinaia di migliaia di morti, in maggior parte civili.

E si, cari Italiani. Proprio voi che siete inorriditi di fronte a quelle immagini, in parte ofuscate per rispetto ai cadaveri in terra, dove cazzo eravate con lo sguardo e con vostra coscienza quando il nostro paese, che secondo la Costituzione ripudia la guerra, ha aderito e sostenuto con le proprie forze militarti ed economiche le guerre in Kossovo, in Afghanistan, in Iraq e in Libia per citare solo quelle più recenti. Dove era la vostra indignazione quando gli arei dell’alleanza di cui il nostro paese faceva parte, bombardava quei paesi e quei civili che avevano la sola colpa di essere nati li. Sempre pronti ad indignarsi quando si oltraggiano i cadaveri siano essi afghani o un ex dittatore, ma sempre con lo sguardo dall’altra parte quando di cadeveri se ne producevano a montagne perchè bisognava combattere il terrorismo ed esportare la democrazia.

Avete creduto alla storia delle “missioni di pace” con la stessa faccia di culo con cui i nostri parlamentari hanno creduto al fatto che Ruby potesse essere la nipote di Mubarak ed anche per gli stessi motivi: poter tornare con l’animo tranquillo ai cazzi vostri mentre dall’altra parte del mondo, lontano dai vostri salotti con comodi divani e mega schermi, migliaia e migliaia di persone, moltissimi bambini morivano bombardati da quelle forze armate finanziate coi vostri soldi e mandati la col vostro tacito consenso. Quel tacito consenso che vacilla quando i media vi propinano le immagini di quattro coglioni vigliacchi capaci solo di pisciare su dei cadaveri. Vigliacchi come i loro governi, come i loro paesi capaci di andare a far la guerra a popoli che ancora si muovono a dorso di mulo.

Questo blog non intende ofuscare il volto di quei cadaveri morti ammazzati e quindi eccovi il video integrale, guardatelo bene e guardate bene in faccia tutti i protagonisti della vicenda, i carnefici quanto le vittime. E quando avrete finito vedetevi anche il video successivo. Qui i carnefici non si vedono, suoni fuori scena e voi siete tra loro.

Categories:   Società/Cultura