iapra li  uecchie

Menu

A(c)quale punto siamo?

Nel ricordarvi che ad Ostuni  una petizione firmata da 400 cittadini (ne bastavano 200) per inserire il “diritto umano all’acqua” e la “non rilevanza economica dei servizi idrici” nello statuto comunale giace sconsolata in un qualche cassetto di palazzo San Francesco, vi invito a partecipare a questo importante incontro organizzato presso l’aula magna Aldo Moro dell’università di Bari per il prossimo 20 Gennaio dal comitato pugliese “Acqua bene comune”.

Il voto referendario varrà pure qualcosa, o no?

REFERENDUM

A(C)QUAle punto siamo?

Il 20 Gennaio 2012 ore 17.00 presso l’Aula Magna “Aldo Moro”, Università di Bari (Piazza C. Battisti, nr 1) ne discutiamo con:

  • RICCARDO PETRELLA, Presidente IERPE (Institut Européen de Recherche pour la Politique de l’eau)
  • ALBERTO LUCARELLI, Ordinario di Diritto Pubblico, Università Federico II Napoli
  • ROSARIO LEMBO, Presidente Contratto Mondiale sull’Acqua-Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua
  • CONSIGLIA SALVIO, “Coordinamento campano per la gestione pubblica dell’acqua”
  • P. ALEX ZANOTELLI, Missionario Comboniano

 Organizza e coordina il Comitato pugliese “Acqua Bene Comune” – www.lacquanonsivende.blogspot.com – segreteriareferendumacqua@gmail.com

Facebook. L’acqua non si vende – Tel. 339/6894675

Categories:   Politica