iapra li  uecchie

Menu

Consigli per gli acquisti

Non è mia abitudine consigliare a nessuno alcun tipo di acquisto, ma visto la vicinanza col Natale e considerato che molti ancora saranno li indecisi su cosa regalare a quello o a quell’altro, mi permetto di invitarvi a concentrare le vostre risorse verso i regali utili. E cosa c’è di più utile in questo momento e nel nostro paese se non un pò di sana e genuina INFORMAZIONE?

Ci voleva solo il muso (ritengo che la parola viso vada riservata per gli essere umani) sanguinante di Berlusconi affinché si dispensasse una massiccia dose di disinformazione in un paese e tra una popolazione da anni in overdose. Quindi prima che leggi speciali per fermare questo clima di violenza dichiarato dai nostri governanti ci tolga quel poco di vera informazione che ancora esiste vi consiglio due libri ed un film da regalare tutti insieme a quanta più gente possibile.

L’anticasta – L’Italia che funziona di Michele Dotti e Mauro Boschini, coordinatore dell’associazione Comuni Virtuosi è un libro con Dvd ottimista, consigliate di leggerlo per primo, giusto per alzare il morale. Si tratta infatti di un viaggio per l’Italia, da Nord a Sud, alla scoperta di lungimiranti amministratori locali per rendersi conto che il nostro paese non è fatto solo dai Berlusconi, dai Dalema e dai Tanzarella e sfatare quel mito del  “tanto sono tutti una maniera…” che condanna esclusivamente gli onesti. Questi sani amministratori hanno dimostrato come sia possibile tramite la politca sostenibile, quella vera non quella fatta di vessilli e comunicati stampa, creare numerosi posti di lavoro, generare risparmi di denaro pubblico, tutelare l’ambiente e quindi garantire una possibilità di futuro alle prossime generazioni. Un testo da diffondere, donatelo ad amici e parenti, ma anche a scuole e biblioteche; la casta non vuole che si sappia in giro che esiste anche l’anticasta, se mai gli Italiani se ne rendessero pienamente conto un solo coro si solleverebbe da tutto il paese: vaffanculo!!!

Ju Tarramutu – la vera storia del terremoto in Abruzzo, di Samanta di Persio (già autrice di Morti Bianche (disponibile presso la biblioteca di Ostuni), in realtà scritto da numerosi cittadini aquilani  è un libro che fa incazzare.  Fa incazzare perchè leggendo le parole di quella gente, di numerosi esperti, di tanti Vigili del Fuoco ad ogni pagina ti poni sempre gli stessi quesiti: ma come? Possibile? Ma che cosa hanno combinato? Possibile che il nostro paese la nostra società sia caduta così in basso? etc. Eppure è così, il libro ne è una perfetta testimonianza che cerca di rompere quel muro di menzogne e di propaganda portata avanti a tutta forza dai canali informativi “ufficiali”, che tutto hanno fatto tranne che raccontare agli italiani cosa è successo realmente in quella regione e come il tutto è stato vissuto dalla popolazione. Ju Tarramutu ha anche una pagina su Facebook (qui) da dove continua la sua testimonianza con aggiornamenti e notizie.

Home – La nostra terra è un film documentario spettacolare con immagini da mozzafiato che mostra in maniera semplice e chiara gli effetti del nostro modo di vivere sugli ecosistemi.  Anche questo tutto sommato ha una visione ottimistica, perchè dopo aver mostrato gli effetti delle attività umane nonché ciò che si verificherà nel prossimo futuro, termina con dei buoni esempi, lascia una speranza perchè l’uomo ha già le conoscienze e le tecnologie necessarie a cambiare rotta senza per questo rinunciare drasticamente alle attuali organizzazioni sociali e produttive. Anche questo è un film che andrebbe proiettato in tutte le scuole, che andrebbe continuamente mandato in Tv, come fosse una specie di spot pubblicitario, quindi contribuite alla sua diffusione. Purtroppo sul sito ufficiale non è presente una versione in lingua Italiana, ma al massimo in inglese con sottotitoli. Per la versione in Italiano vi segnalo il link per scaricarlo con preogrammi tipo BitTorrent (torrent) quindi dovrete masterizzarlo e distribuirlo.

E mi raccomando di allegare al pacco regalo il classico biglietto di auguri di

Buon INFORMAZIONE

Categories:   Informazione