iapra li  uecchie

Menu

Chi è lo psicolabile?

Ad Ostuni c’è un tizio, Oronzo, che gira per la città urlando a più non posso i suoi pensieri. Non molto tempo fa nei pressi di viale Pola ho assistito ad una bizzarra scena che mi ha fatto riflettere. L’urlatore seguiva a piedi il Senatore Specchia urlando tutto il suo disprezzo verso la classe politica in generale, sui soldi che “incassano” facendo politica, sull’incapacità di risolvere i problemi della gente ed altro. Il Senatore naturalmente tentava di ignorarlo, parlava al telefono e tendeva ad allontanarsi da Oronzo il quale invece non demordeva, anzi aumentava il volume della voce e continuava a seguirlo. Anch’io li seguivo, in parte la scena mi divertiva, ma in parte mi poneva una seria domanda: siamo proprio sicuri che l’urlatore, detto Ronz lu pacce, sia il vero pazzo, siamo sicuri che non sia lui l’unico capace di dire ciò che pensa senza preoccuparsi di fare brutte figure o essere malvisto?

A Milano c’è un tizio, un certo Tarataglia, uno che definiscono psicolabile. L’altro giorno ha sfasciato il muso del miglior premier che l’Italia abbia mai avuto. Berlusconi è ancora ricoverato in Ospedale, un altro al suo posto sarebbe stato suturato dopo ore di attesa al Pronto Soccorso per poi essere mandato a casa, mentre lo psicolabile che ha fatto un gesto inconsulto è in carcere invece che ricoverato in un reparto psichiatrico, se mai ce ne fosse bisogno l’ennesima conferma di come funzione l’Italia. Tartaglia si è sfogato con Berlusconi quale simbolo della politica Italiana, quel gesto era rivolto a tutti i politici che ricoprono una qualsiasi carica, Berlusconi è stato scelto quale simbolo di questa classe politica perchè in realtà, come sappiamo benissimo, non c’è alcuna differenza tra lui ed il resto della ciurma, fantomatica opposizione compresa.

Oggi l’intera classe politica è intenta a condannare quanto successo, ma lo fanno perchè hanno capito bene il bersaglio dell’aggressione e sarebbe assurdo autocondannarsi. Ma il popolo come reagisce? Molti, la maggior parte pur condannando la violenza sostengono che sarebbero molti i politici che si meriterebbero un incontro ravvicinato con Tartaglia e i nominati che ho sentito in questi giorni sono veramente tanti, di tutti gli schieramenti. La gente ne ha pieni i coglioni di questa classe politica ed in realtà se potesse, se una qualunque cosa gli abbattesse i freni inibitori si scatenerebbe alla ricerca del politico a cui sfasciare il muso.

Tartaglia come Ronz, siamo sicuri che è lui lo psicolabile?

Categories:   Politica

Tags:  ,