iapra li  uecchie

Menu

Di la tua

L’Italia è un paese dove c’è sempre qualcuno pronto a sostenere ricette in grado di risolvere i problemi che affliggono la nostra società. Questi personaggi, che ad Ostuni di certo non mancano, usano frasi del tipo “è il paese che ce lo chiede”, “dobbiamo assumerci la responsabilità delle scelte anche contro il parere della gente”, “siamo stati votati ed adesso tocca a noi decidere”, etc. Naturalmente i media aiutano non poco questi soggetti a continuare in tale atteggiamento; cittadinanza attiva, coscienza civile, partecipazione alle scelte sono attività che nessuno stimola, anzi l’obbiettivo è proprio quello di demotivare e disincintivare tali pratiche.

La DELEGA farcita con bei slogan elettorali e promesse che poi nessuno verifica se sono state mantenute è ben più gradita rispetto alla RAPPRESENTATIVITA’ che invece obbliga al dialogo con i rappresentati ed a modificare le proprie volontà se in contrasto col volere popolare, proprio in virtù del fatto che i politici eletti, sia a livello locale sia oltre, sono li a rappresentare tutta la popolazione e non solo chi li ha votati o, ancor peggio, a difendere ed aumentare i privilegi di lobby, amici e sostenitori.

In realtà basta aprire un attimo gli occhi per rendersi conto immediatamente che i problemi sono sempre gli stessi e stanno sempre li in continuo peggioramento. Mettono in atto le loro ricette per lo sviluppo ed il lavoro, ma immancabilmente il lavoro manca e chi ce l’ha lo perde (vedi Telcom e Solari). Mettono in atto le loro ricette contro le crisi economiche e, da quando ho ricordo io, l’Italia è sempre in crisi, sempre a dirci che bisogna fare sacrifici (NOI!!!). Mettono in atto le loro ricette per proteggere l’ambiente che invece continuano a sacrificare in nome del progresso (IL LORO!!!).

E i cittadini? Li, impotenti a lamentarsi delle solite cose ma pronti a mettere la croce sul simbolo che più è riuscito a convincerlo con i suoi slogan e le sue promesse.

E’ arrivato il momento di invertire la rotta e farsi sentire. Ad Ostuni sta nascendo un gruppo aperto che intende far sentire la voce dei cittadini a coloro che amministrano questo paese seguendo la strategia della delega in bianco. Un gruppo di persone comuni, di giovani che intendono confrontarsi, approfondire le tematiche, interpellare chi con queste combatte e/o convive tutti i giorni al fine di poter elaborare proposte condivise e risolutive, perchè solo chi un problema lo vive sa cos’è e come si può risolvere.

Io intendo far parte di questo gruppo con il proposito di portarci quante più voci possibili, tutte le voci che riuscirò a raccogliere da questo blog e dalla vita quotidiana. Le problematiche del nostro territorio sono numerose, me ne rendo conto, la prima cosa da fare è stilarne un elenco, anche se non esaustivo, per poi avviare un confronto diretto con chi li ha evidenziati e con chi li vive direttamente per poter elaborare possibili soluzioni.

Vi invito quindi a segnalare, tramite il moduo sottostante, quelli che secondo voi sono i principali problemi che affliggono il nostro paese e, per non incorrere in infiniti elenchi talvolta difficili da inquadrare, vi chiedo di limitarvi a segnalarne solo tre. Le tre questioni che, secondo voi, dovrebbero essere affrontate per prime.

di_la_tua_iapraliecchie.it

Indica tre questioni che, secondo te, ad Ostuni si dovrebbero affrontare prioritariamente

Il tuo nome (ben accetto)

La tua email (facoltativa)

Il tuo messaggio

Categories:   Politica